Strumenti Utente

Strumenti Sito


radio:modulazione

Questa è una vecchia versione del documento!


Modulazione

In telecomunicazioni ed elettronica con il termine modulazione si indica l'insieme delle tecniche di trasmissione utili a imprimere un segnale (il messaggio), su di un altro segnale , detto portante.

Questo è reso possibile dal fatto che il segnale del messaggio e quello della portante sono estremamente diversi tra loro: nel caso delle onde radio la frequenza della portante (velocità con cui “vibra” l'onda) è estremamente maggiore rispetto alla frequanza (sonora) del messaggio (voce).

Questa differenza fa si che, conoscendo la portante, si possa “disturbarla” in modo evidente, scrivendo sui disturbi l'informazione (messaggio) che ci interessa trasmettere.

I segnali modulanti possono rappresentare le informazioni più diverse: audio, video, dati. L'onda portante può essere trasmessa in aria o nel vuoto (ad es. nelle radiocomunicazioni), o tramite altro mezzo fisico (ad es. un cavo) quali fibra ottica o laser.

Il risultato della modulazione è un segnale composto dalla composizione di questi due segnali.

Nel mondo radio ci sono diversi tipi di modulazione:

radio/modulazione.1434100276.txt.gz · Ultima modifica: 2015/06/12 11:11 da pack